La Nostra Dottrina

La Sacra Bibbia

Crediamo che le Sacre Scritture dell’Antico e del Nuovo Testamento, composte di sessantasei libri, come risulta dalla traduzione dei manoscritti utilizzati per la stesura del testo moderno in uso nella nostra chiesa siano ispirate da Dio e prive d’errore. Affermiamo, inoltre, che il completamento del canone dei Libri Sacri si è definitivamente concluso nell’arco dei primi due secoli dell’era cristiana. Tali manoscritti costituiscono l’unica autorità per la fede e la vita cristiana. (Salmo 12:6,7; II Timoteo 3:16,17; II Pietro 1:19-21; Apocalisse 22:18,19)

Dio

Crediamo in un Dio unico, eterno, e sovrano, Creatore dell’universo e di ogni cosa che esiste. Crediamo che è onnisciente, onnipotente, onnipresente, e immutabile. Pur essendo unico esiste in tre persone distinte: Padre, Figlio, e Spirito Santo. (Genesi 1:1,27; Zaccaria 12:1; Matteo 28:19; I Corinzi 12:4-6)

Il Signore Gesù Cristo

Crediamo che il Signore Gesù Cristo è l’eterno Figlio di Dio. Crediamo che Cristo, concepito dallo Spirito Santo, nato da Maria vergine, e vissuto senza peccato, sia morto per i nostri peccati come sacrificio rappresentativo e sostitutivo per l’umanità; e che tutti coloro che credono in Lui siano giustificati sulla base del Suo sangue sparso per loro. Crediamo nella risurrezione del corpo crocifisso del Signore Gesù Cristo e nella Sua ascensione in cielo dove attualmente esiste come Sommo Sacerdote e Mediatore per tutti i credenti. Crediamo nell’imminente ritorno del Signore Gesù Cristo quando i credenti saranno rapiti insieme a Lui, prima della grande Tribolazione. Crediamo nell’instaurazione del Regno Millenario di Cristo, secondo l’adempimento letterale delle profezie bibliche. (Isaia 7:14; Matteo 1:18-25; Giovanni 1:14; Romani 4:24,25; II Corinzi 5:21; Galati 1:4; Efesini 1:7; Colossesi 1:13-15; Atti 1:9-11; Romani 1:4, 8:34; Ebrei 4:15, 7:26; I Tessalonicesi 1:10, 4:13-18, 5:9; Tito 2:13,14; Apocalisse 3:10, 19:11-16)

Lo Spirito Santo

Crediamo che lo Spirito Santo sia uguale a Dio Padre e a Dio Figlio e sia della stessa natura; che convince il mondo di peccato, di giustizia e di giudizio; che dimori nel credente dal momento della salvezza e che lo conforti, gli insegni, e gli dia potenza; che dia testimone e glorifichi il Signore Gesù Cristo. (Giovanni 14:16-17, 26, 16:7-15; Atti 5:3,4; Romani 8:16, 26-27)

Satana/Il Diavolo

Crediamo nell’esistenza personale di Satana, l’autore del peccato, il padre della menzogna, il tentatore di tutti gli uomini, e l’accusatore dei santi; che sia destinato alla pena eterna dello stagno di fuoco insieme ai suoi seguaci. (Giobbe 1:6-12; Giovanni 8:44; I Pietro 5:8,9; Apocalisse 12:9,10, 20:10)

La Creazione

Crediamo che il racconto della creazione dell’universo trovato nel libro di Genesi sia storico e letterale; che Dio abbia creato tutto da nulla in sei giorni senza un processo di evoluzione. (Genesi 1:1-31; Esodo 20:11; Giovanni 1:3; Ebrei 11:3)

L’Uomo

Crediamo che l’uomo, creato innocente e all’immagine di Dio, in conseguenza del peccato commesso da Adamo, abbia ereditato da questi la morte fisica e quella spirituale. Quest’ultima è la separazione da Dio per l’eternità. Crediamo che ogni uomo, ad eccezione di Cristo, abbia una natura corrotta e sia peccatore in pensiero, parola ed opera. (Genesi 1:27, 3:1-6, 8:21; Isaia 64:6: Romani 3:10-12, 23, 5:12-14)

La Salvezza

Crediamo che la salvezza dell’uomo peccatore sia per grazia divina e non per le opere dell’uomo; che Gesù Cristo sia incarnato per fare l’espiazione per i nostri peccati nel Suo sangue; che un uomo sia salvato quando si ravvede dal suo peccato e accetta Gesù Cristo come il suo personale Salvatore mediante la fede per ricevere in dono la vita eterna. (Giovanni 1:12; Atti 4:12; Romani 3:25; Efesini 2:8,9; Tito 3:5; I Giovanni 2:2)

La Vita Eterna

Crediamo che tutti i redenti, una volta salvati, sono preservati in eterno per mezzo del potere di Dio, sicuri in Cristo per sempre. (Giovanni 3:16,5:24,10:28,29; Efesini 1:13,14; I Pietro 1:5; I Giovanni 5:11-13)

Il Paradiso/L’Inferno

Crediamo che il Paradiso e l’inferno sono posti letterali e eterni preparati da Dio; che ogni persona ha l’anima di durata eterna; che al fin dei tempi ci sara’ una risurrezione corporale dopo il quale coloro che sono salvati per grazia mediante la fede in Gesù Cristo come Salvatore andranno al Paradiso con Dio e coloro che hanno rifiutato Cristo andranno all’inferno, per soffrire le pene eterne nello stagno di fuoco. (Luca 16:19-31; Giovanni 5:28,29; I Corinzi 15:35-54; Apocalisse 20:12-15)

La Chiesa

Crediamo che la chiesa, il corpo di Cristo, sia composta di tutti coloro che sono salvati per grazia mediante la fede in Gesù Cristo; che si manifesta in una assemblea locale di credenti associati insieme da un patto della fede commune per l’adorazione di Dio, per l’istruzione nelle Sacre Scritture, per la comunione fraterna, per il servizio al Dio, e per evangelizzare; che la chiesa locale sia autonoma, libera dal controllo di qualsiasi gerarchia o organizzazione religiosa, Cristo essendo l’unico Capo. (Matteo 28:18-20; I Corinzi 12:12-28; Efesini 1:22,23, 5:25-27; Colossesi 1:18)

Le Ordinanze

Crediamo che le ordinanze scritturali della chiesa, da somministrare solo ai credenti, siano due: il battesimo e la cena del Signore. Il battesimo, essendo simbolo di morte, sepoltura e risurrezione, si fa per immersione dopo la confessione di fede del credente. (Matteo 3:16, 28:19-20; Atti 2:41, 8:36-38; Romani 6:4; Galati 3:27; Colossesi 2:12) La cena del Signore, somministrata esclusivamente a credenti, commemora la morte di Cristo nell’attesa del Suo ritorno. Come simboli del Suo corpo e del Suo sangue saranno somministrati il pane senza lievito e il succo d’uva non fermentato. (Matteo 26:26-29; Luca 22:17-19; I Corinzi 11:23-26)